line_gbg70.gif (2214 bytes)

Alberto Cvecich
Clergy
line_gbg70.gif (2214 bytes)

AVEVA 86 ANNI

La Chiesa pisana piange monsignor Alberto Cvecich

Mercoledì, 21 Febbraio 2007
La Nazione, Cronaca Pisa

La Chiesa pisana è in lutto. Piange la scomparsa di monsignor Alberto Cvecich (nella foto), per più di mezzo secolo parroco di San Paolo a Ripa d’Arno, apprezzatissimo e amatissimo, per le sue doti umane. Nato il 3 luglio 1921 a Valdarsa (Pola) in Istria, studiò in seminario a Fiume e a Venezia. Venne ordinato sacerdote il 21 maggio 1944. Fu cappellano al duomo di Fiume fino al 1947 quando scappò a seguito del passaggio di quei territori sotto il regime iugoslavo del Maresciallo Tito. Studiò teologia alla università Gregoriana di Roma.

Nel 1949 venne chiamato da monsignor Ugo Camozzo, vescovo di Pisa, come direttore della Villa del Seminario di Calci e fu cappellano alla Pieve di Calci fino al 1949 quando diventò parroco a San Giuliano Terme. L’8 dicembre 1955 entrò parroco della chiesa di San Paolo a Ripa d’Arno, riaperta dopo i restauri post bellici. Ha insegnato teologia morale presso il seminario di Pisa e catechismo a centinaia di suoi piccoli parrocchiani.

Questa sera alle 21 ci sarà una veglia che, come i funerali, in programma domani all 15.30, ovviamente avrà luogo nella ‘sua’ chiesa, quella di San Paolo a Ripa d’Arno. Ai familiari di monsignor Cvecich le condoglianze della redazione de "La Nazione".

Tratto da:

  • 21 febbraio 2007 - La Nazione, Cronaca Pisa (PDF) - http://www.firenzeindustria.fi.it/assindustria/_rassegna_stampa/sync/20070221124744100394.pdf

Main Menu


Created: Tuesday, Febuary 27, 2007, Last Update: Monday, August 10, 2015
Copyright © 1998 IstriaNet.org, USA